NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Direttiva 2002/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 luglio 2002, relativa al trattamento dei dati personali e alla tutela della vita privata nel settore delle comunicazioni elettroniche (direttiva relativa alla vita privata e alle comunicazioni elettroniche)

http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/HTML/?uri=CELEX:32002L0058&from=IT

 

Cosa sono i cookies?

Un cookie è rappresentato da un file di testo memorizzato sul vostro computer, tramite il browser di navigazione, creato durante la navigazione sui siti web.

Servono nella maggioranza dei casi a memorizzare informazioni al fine di migliorare l’utilizzo del sito web che state visitando, nel caso di siti web che permettono il login ad un’area privata permettono di accedervi in modo automatico richiamando il cookie memorizzato, stessa funzionalità anche per scrivere commenti in cui è richiesta email.

Altri cookie possono essere utilizzati al fine di migliorare singole funzionalità del sito web, come preferenze, ricerche ed altre attività che vengono identificate da cookies di terze parti al fine di permettervi di utilizzare ad esempio i social tramite i pulsanti di condivisione.

Utilizzando il sito l’utente accetta che vengano installati sul suo dispositivo i cookies “proprietari” e “di terze parti” indicati nella “Lista dei cookies utilizzati” riportata di seguito.

Disabilitando il salvataggio di tutti o di alcuni cookies, la navigabilità del sito (o di alcune sezioni di esso) potrebbe risultare compromessa o limitata dall’assenza di funzionalità.

In generale si suddividono in cookie tecnici e cookie di profilazione.

a. Cookie tecnici.

I cookie tecnici possono essere suddivisi in cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); cookie analytics, utilizzati per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso; cookie di funzionalità, che permettono all’utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio la lingua) al fine di migliorare il servizio reso all’utente stesso.

b. Cookie di profilazione.

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Nel presente sito web vengono utilizzati solo cookie tecnici.

L’utilizzo dei cookie tecnici non richiede il preventivo consenso dell’Utente ai sensi dell’art. 122 comma 1 del D.Lgs. 196/2003. Questi cookie possono abilitare alcune funzioni, senza le quali non sarebbe possibile utilizzare appieno il sito web e vengono trasferiti sul dispositivo dell’utente solo durante la sessione di utilizzo del browser.

Tuttavia questo sito utilizza oggetti incorporati che scaricano cookie di terze parti, spesso in grado di effettuare una profilazione degli interessi, ricerche o della navigazione dell'utente, per i quali di seguito trovate i links di dettaglio per informazioni e per gestirne il consenso:

Cookie di terze parti

Attraverso il sito www.lanaggioto.it sono installati alcuni cookie di terze parti. Si riportano nel dettaglio i singoli cookie di terze parti, nonchè i link attraverso i quali l' utente può ricevere maggiori informazioni e richiedere la disattivazione dei cookie.

PROVENIENZA: histats.com
NOME Cookie: CountUid
INFORMATIVA: http://www.histats.com/?act=5C

 

Video di Youtube
Questo sito potrebbe incorporare video di Youtube, proprietà di Google, in grado di effettuare una profilazione, utilizzati da questo sito allo scopo di mostrare video di Youtube.

Pagina di riferimento Youtube (https://www.youtube.com/static?template=privacy_guidelines&gl=IT)

E’ possibile evitare di memorizzare i cookie sul computer?

La risposta è sì.

Questi cookie possono essere disattivati e/o eliminati attraverso le impostazioni del browser.

Ogni browser (Internet Explorer, Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera o Safari) permette di impostare le preferenze per i cookie.

Per disabilitare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies è necessario modificare le impostazioni del browser di navigazione:

Chrome: https://support.google.com/chrome/answer/95647?hl=it

Firefox: https://support.mozilla.org/it/kb/Gestione%20dei%20cookie

Internet Explorer: http://windows.microsoft.com/it-it/windows7/how-to-manage-cookie-in-internet-explorer-9

Opera: http://help.opera.com/Windows/10.00/it/cookies.html

Safari: http://support.apple.com/kb/HT1677?viewlocale=it_IT

 

7.png6.png9.png4.png3.png

Chi è Online

1
Online

2019-12-16

Ciao papà

Categoria: Il santo guerriero

L’avevo accompagnato al treno
da appena tre giorni
“Devo tornare a casa. Gli amici
m’aspettano. Al centro sociale
abbiamo da lavorare. Ciao papà”.
L’amico al volante. Lui dietro
Accanto altri compagni
L’amico vuol riconquistare
la ragazza
che ha già scelto un altro
Ha bisogno di mostrarsi
Un giuoco al sorpasso
sul lungomare
illuminato a giorno
Era il cinque di Settembre
L’estate era ancora calda
e tratteneva tanta gente
in giro a divertirsi
L’altro non gli dava strada
La curva che arriva e gira,
gira e non finisce
La corsa non rallenta, accelera
e d’un tratto l’aria gli scoppia
Un auto gli piomba in faccia
S’arrotola, s’accartoccia
e prende fuoco
L’età verde va in frantumi
e si ferma di maturare
I colori dell’estate
si attenuano e scompaiono
assieme al compleanno
appena festeggiato
in una grande oscurità
La notte si ferma tramortita
sopra le sirene dei soccorsi,
sotto gli sguardi attoniti
di locali e vacanzieri
Disteso sul letto
mostra una lieve ferita
alla caviglia destra
Imbrigliato tra aghi e tubicini
sembra dormire
al pulsare delle macchine
Gli occhi stralunati
Ammassati in un vicolo angusto,
sotto il sole che picchia,
senza dove sedersi,
s’aspetta l’orario d’entrata
che non è mai quello scritto
sulla porta di plexiglas
Le gambe ballano
e nel petto salta
un’ansia straziante
che toglie il respiro
Ho paura di accarezzarlo
Lo chiamo sottovoce “Salvo”,
e sfioro una mano
Vorrei dirgli :” Dai Salvo,
non ti arrendere. Agguanta
e porta fuori questi tuoi
diciannove anni.” Ma mi perdo
dentro un pianto soffocato
e fuggo dalla stanza, fuori
Vorrei sapere in quale stato versa
C’è un muro che mi separa
dalla stanza del medico,
ma ho bisogno di sapere
e cerco un buco, una crepa
Non è l’ora, non si può
Non c’è modo di essere informati
Scendo nei sotterranei
e dopo scale e corridoi
mi par d’aver scoperto la porta
In fondo mi par d’aver visto
entrare qualcuno
La porta è socchiusa
La spingo piano e guardo dentro
C’è un’infermiera. E’ alla mano
e mi fa entrare. Forse mi conosce
Attraverso la sua delicatezza
La stanza ha la porta aperta
Un salotto. Sul divano
una giovane donna in divisa
che si sistema le unghie
Mi presento e le chiedo…
“ Il coma di quarto grado “
si dice e si risponde con voce
stizzita che annulla
il verde che la ricopre, chiamando
il medico responsabile
Dopo un po’ appare dall’oscurità
Sembra smarrito, forse addormentato
e mi fa temere d’aver trovato
l’uomo sbagliato
Mi presento. Mi sorride
Alla richiesta d’informazioni
apre la bocca lievemente
e par mostrarmi la punta
della lingua
dandomi l’impressione
di un pesce tirato dal fondo
e che per effetto
sta per scoppiare
Restò a guardarmi
senza profferir parola
alle mie domande
Frustrato me ne andai e quasi
gli avrei chiesto scusa
per averlo disturbato,
d’esser venuto ad ascoltarmi
Fuori, nella strada, nel piazzale,
nel cortile, amici
e compagni di classe
giuocavano e scherzavano,
restavano in attesa
facendo una grande compagnia
Sembrava una veglia
Era notte quando andavano
a casa e la mattina, presto
ritornavano a turno
Seduto sul marciapiede
fumavo ed attendevo
l’orario delle visite
e qualche informazione
da conoscenze esterne
Si sperava che Salvo
Avrebbe avuto la forza
di tirarsi fuori e che sarebbe
tornato a scuola
Ci eravamo, mi ero illuso
Al sesto giorno
è deceduto